Come Automotivarsi e Sconfiggere la Procrastinazione

Ci sono momenti in cui tutto va a gonfie vele e momenti invece dove si perde il ritmo , la motivazione e quella spinta interiore che ci aveva portato a raggiungere ottimi risultati. Tutto viene rimandato al giorno dopo, diciamo che faremo tutto domani e ovviamente poi la nostra vita diventa un continuo rimandare.

Magari facciamo anche una “tabella di marcia” ed il giorno dopo non riusciamo mai a mantenere la parola, si abbassa l’autostima e si perde la motivazione nel fare tutto. Iniziamo a credere alle parole di tutti coloro che ci circondano proponendoci la soluzione che fa per loro ma che evidentemente non fa per noi. Ogni volta succede una situazione simile siamo portati ad effettuare un cambio drastico per riprendere l’equilibrio precedente, ma purtroppo dobbiamo accettare che quell’equilibrio è andato e a questo si aggiunge una profonda situazione di smarrimento.

Decidiamo che dal giorno dopo tutto cambierà e ci riusciamo per uno o due giorni ma poi tutto torna esattamente come prima o perfino peggio. Le soluzioni a questa problematica sono molte ma prima bisogna vedere le cause per le quali si finisce in questa situazione. La prima causa fondamentale è che noi abbiamo ceduto alle troppe distrazioni che si sono presentate, perdendo il focus e dunque l’ autostima.

Abbiamo detto troppi si, magari all’amico che ci chiama alle undici del sabato per dirci di andare in discoteca quando la mattina volevamo svegliarci presto per lavorare ai nostri progetti, alla serie tv un martedì sera quando invece eravamo partiti con l’intenzione di dedicarci ad una lettura che ci avrebbe rilassato e fatto imparare molte cose allo stesso tempo.

Ci siamo fatti influenzare da persone negative che hanno detto che i nostri progetti sono irrealizzabili e abbiamo dato peso a queste parole. Intanto devi capire che non vi è nulla di male nel trovarsi in momenti nei quali si perde il focus , ma al contrario forse sono necessari perché significa che bisogna cambiare alcune abitudini nella propria vita introducendo delle routine giornaliere in grado di darci soddisfazione ma farci stare bene allo stesso tempo.

Come Automotivarsi e Sconfiggere la Procrastinazione

Ci siamo fatti influenzare da persone negative che hanno detto che i nostri progetti sono irrealizzabili e abbiamo dato peso a queste parole. Intanto devi capire che non vi è nulla di male nel trovarsi in momenti nei quali si perde il focus, ma al contrario forse sono necessari perché significa che bisogna cambiare alcune abitudini nella propria vita introducendo delle routines giornaliere in grado di darci soddisfazione ma farci stare bene allo stesso tempo.

Magari le nostre routines erano programmate in maniera troppo schematica e ci siamo fatti abbattere dal primo inconveniente perché troppo perfezionisti o magari il contrario eravamo troppo vaghi nel nostro obiettivo. Qualunque cosa sia non importa, ora vediamo i punti che devi considerare per riprendere il focus e la motivazione giusta per ripartire alla grande.

NON PROGRAMMARE LA GIORNATA INTERA

Sembra un paradosso ma molto spesso quando ci si trova in un momento di difficoltà programmare tutta la giornata può rappresentare un ostacolo per la nostra motivazione. Infatti quando si è in un mindset di bassa autostima e continua procrastinazione la nostra mente non riesce a reggere dei ritmi. Programmare una marea di cose all’improvviso può comportare un senso di ansia ed angoscia che rende la procrastinazione ancora più forte.

Al contrario inizia a programmare 4 ore di lavoro che dovrai fare nelle prime ore della giornata. Questo ti permetterà di entrare maggiormente nel flow e poi di acquisire un automatismo. Questo vale soprattutto se sei uno studente e hai altri impegni al di fuori dei tuoi orari di studio o un lavoratore e al di fuori dei tuoi orari di lavoro hai altre faccende da sbrigare. Chiaramente gli orari lavorativi e gli orari di studio potrebbero non essere un problema perché sono già prestabiliti da te o da altri, ma tutte le ore restanti che prevedono che tu gestisca al meglio il tempo dipendono esclusivamente da te e quindi devi farlo con metodo.

Programma le ore di tempo libero nella maniera più precisa possibile ma non scordarti di essere flessibile e soprattutto non sovraccaricarti di cose da fare. Scegli la qualità alla quantità ed in quelle 4 ore che hai pianificato dai il massimo.

Come Automotivarsi e Sconfiggere la Procrastinazione

PRENDITI DELLE PAUSE STRATEGICHE

Non puoi pensare di fare la stessa cosa 4 ore di fila perché non sei una macchina ma devi privilegiare sempre il lavoro iperconcentrato. Attenzione ! Ora non ti parlerò della tecnica del pomodoro che sembra funzionare su molti e che prevede 25 minuti di iperfocus e 5 minuti di relax. Quello di cui ti voglio parlare è organizzazione del lavoro in tasks prendendosi una pausa dopo molto più di 25 minuti.

Questo perché ciò di cui tu hai bisogno quando inizi a lavorare è entrare nel giusto focus e nel flow. Per questo devi organizzare dei lavori a scadenza puntando il timer a 30 minuti. Ciò ti metterà pressione e ti renderà estremamente più produttivo. Queste sessioni da 30 minuti falle per due volte quindi dopo 60 minuti di lavoro iperfocalizzato prenditi una pausa di 10 minuti , ma staccati da dispositivi elettronici perché hai bisogno di rilassare anche la vista. Interrompere la propria attività dopo 25 minuti può essere deleterio se si ha da poco raggiunto il focus perché potrebbe rovinarti tutta la sessione invece che aiutarti.

Darsi una scadenza è importante per attivare nella tua mente un meccanismo di stress positivo e permetterti di lavorare in maniera più focalizzata, efficiente e rapida. Ciò non deve mai trasformarsi in stress negativo perché al contrario si finisce per odiare ciò che si fa e si finisce in momenti di burnout che ti faranno odiare qualunque cosa tu stia facendo.

Come Automotivarsi e Sconfiggere la Procrastinazione

UTILIZZA LA PAROLA “FACCIO” NON “DEVO”

La parola “devo” è una delle più deleterie che ci sia per la tua salute mentale. Qualunque cosa tu stia facendo che ti possa piacere o no tutto dipende dal tuo atteggiamento e la capacità di vedere le opportunità e i miglioramenti che può recarti quella determinata attività.

La parola “devo” ci è stata insegnata da quando siamo piccoli, ma guardare il tutto come un dovere non farà altro che peggiorare la tua motivazione e passione nel fare le cose. Questi sono due elementi fondamentali perché ti permettono di metterci il cuore in qualunque cosa tu faccia e quindi di fare la differenza. Sostituendo la parola “devo” con “faccio” inoltre abbattiamo maggiormente il muro della procrastinazione perché la nostra parola ci predispone immediatamente all’azione.

Non sottovalutare questo punto, la conversazione più importante è quella che abbiamo con noi stessi ed il vocabolario che usi deve aiutarti nell’agire immediatamente e non nel porre ulteriori barriere mentali. Cambia l’approccio attraverso cui guardi le cose e ti assicuro che anche le tue azioni cambieranno drasticamente.

La demotivazione colpisce tutti in un momento o in un altro ma per uscire da questo circolo vizioso è necessario migliorare gradualmente ed adottare delle strategie viste precedentemente per riuscire a riprendere il controllo della nostra vita. Sebbene la motivazione giochi un ruolo fondamentale è bene precisare che essa non sia tutto ed in alcuni momenti ciò su cui devi puntare è la disciplina e forza di volontà, ovviamente evitando sempre di andare in burn out e rispettando i tuoi tempi. I momenti difficoltà servono per farci capire cosa stiamo sbagliando nella nostra vita e come agire di conseguenza per ritornare agli stessi livelli di focus precedenti.

Se ti piacciono i nostri articoli iscriviti e seguici




  • Risparmio e investimento

RISPARMIO E INVESTIMENTI

30 Ottobre, 2019|0 Commenti

Sento tutti i giorni le persone parlare di risparmio e investimenti, ma la verità dei fatti è che le persone non sanno realmente di cosa si tratti. Sono diversi mesi che sto lavorando a

  • Agenda di successo

L’agenda di successo

30 Settembre, 2019|0 Commenti

Il modo più semplice per raggiungere confidenza in sé stessi è di focalizzarsi sulle proprie capacità, questo è il segreto per scrivere l’agenda di successo. Tantissime persone famose consigliano di seguire questa pratica, che